Attività, campagne di prevenzione e iniziative

Screening completo del livello di sviluppo – anche a distanza

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno – forse lo faranno tutti”.
(Albert Einstein)

Il servizio descritto in questa pagina è un servizio di screening per cui non è prevista la fase di consulenza descritta nel  protocollo primo accesso.Tuttavia nel caso in cui si reputasse necessario iniziare un percorso sarà necessario passare dalla fase precedentemente menzionata (protocollo primo accesso). 

Perché si fa
La valutazione del bambino costituisce un ambito di fondamentale importanza. Monitorare lo sviluppo sin dalle sue fasi precoci, attraverso una misurazione delle abilità e competenze, permette di stabilire se lo sviluppo procede nella norma, oppure se sono presenti delle difficoltà che richiedono interventi.

Lo screening completo del livello di sviluppo del bambino è un’attività di prevenzione essenziale per comprendere quanto lo sviluppo del bambino sia in linea con quello di bambini della stessa età o se sia presente un ritardo in una o più aree. 

L’individuazione precoce dei ritardi nello sviluppo, anche lievi, può fare la differenza soprattuto in quelle fasce della popolazione che per varie ragioni sono a rischio (come ad es. i bambini nati pretermine), permettendo di intercettare eventuali problematiche e fornire indicazioni, individuando le abilità e le aree su cui impostare degli interventi educativi o di potenziamento, rilevando i punti di forza e di debolezza del bambino.

Cosa viene osservato
Lo screening completo del livello di sviluppo consente di ottenere una descrizione esaustiva e dettagliata delle competenze dei bambini, dalla nascita ai 12 anni, in riferimento a cinque diverse aree di funzionamento (sviluppo motorio, cognitivo, comportamento adattivo, competenze socio-emotive e comunicazione), permettendo di individuare eventuali ritardi di acquisizione che possono essere oggetto di approfondimento diagnostico e di intervento. 

Il genitore rispondendo a delle domande consentirà di valutare se il bambino padroneggia o meno le singole competenze osservate. In particolare lo screening permette di valutare i seguenti aspetti dello sviluppo:

  • Motorio (grosso motorio e fino-motorio): si valutano le abilità fino-motorie, la destrezza manuale e le abilità visuo-percettive; si misura lo sviluppo fisico e motorio determinando l’abilità di un bambino in compiti che richiedono coordinazione di grandi e piccoli muscoli, forza, resistenza, flessibilità e abilità motorie sequenziali;
  • Comportamenti adattivi : si misurano competenze, abilità e maturità nell’inte­ragire con l’ambiente. Si valuta l’abilità nello svolgere compiti come mangiare, vestirsi, essere indipendente e utilizzare la tecnologia;
  • Socio-emotivo: si misura l’abi­lità nelle relazioni interpersonali, la sensibilità sociale ed emotiva e i comportamenti adeguati nelle situazioni sociali. Nello specifico, si valuta il modo in cui il bambino si relaziona con amici, parenti e adulti;
  • Cognitivo: si valuta lo sviluppo delle abilità necessarie per un efficace funzionamento scolastico e intellettivo. Si valutano anche le abilità strumentali, prerequisito fondamentale per il funzionamento scolastico, in aree come lettura, scrittura, calcolo, uso del com­puter, logica e le abilità scolastiche;
  • Comunicazione e Linguaggio: si misura l’abi­lità di comunicazione espressiva e recettiva che coinvolge sia il linguaggio verbale che quello non verbale. Sono valutati l’uso e la comprensione del linguaggio parlato, scritto e gestuale, insieme all’abilità di usare strumenti di comunicazione (ad es. telefono o computer) in maniera efficace.

Quanto costa? 
Normalmente una valutazione completa come questa, del livello di sviluppo di un bambino, ha un costo molto elevato perché impiega parecchie ore per la lavorazione dei dati ottenuti e per interpretare e restituire il risultato finale della valutazione. 
Grazie a questa possibilità, potrete usufruire del servizio ad un prezzo agevolato per ciascuno dei due incontri. Per conoscere il costo del servizio è possibile richiederlo andando sull’area contatti. Ci sarà un primo incontro (anche a distanza) per la somministrazione dell’intervista/questionario e un secondo, a distanza di qualche giorno, per la restituzione del profilo di sviluppo. Sarà cura del clinico fornire una restituzione esaustiva rispetto a quanto emerso e, ove necessario, indicare eventuali step successivi per un possibile intervento.

Come attivare il servizio in presenza presso lo studio del professionista
È sufficiente telefonare al numero 327 2341109 per fissare un appuntamento. 

Come attivare il servizio se si preferisce procedere a distanza (online o tramite telefono)
1) Richiedere il modulo che contiene il consenso informato per lo screening, il consenso informato per la privacy e l’informativa per la gestione della spesa sanitaria, telefonando al numero 327 2341109

2) Stamparlo, compilarlo e firmarlo* in ogni sua parte, scansionare tutte le pagine e inviarlo a:

  • email: samuelerussoct@gmail.com (in questo caso allegare le fotocopie dei documenti di riconoscimento di entrambi i genitori
  • tramite PEC: samuelerusso@psypec.com (in questo caso NON è necessario allegare le fotocopie dei documenti di riconoscimento di entrambi i genitori)

3) Attendere conferma di avvenuta ricezione della documentazione richiesta prima di procedere al pagamento. Verrete ricontattati e se la documentazione risulta completa potrete procedere al pagamento. 

4) Allegare e inviare la ricevuta di pagamento del servizio (distinta bancaria con CRO) al prezzo agevolato di 60 euro per 2 incontri (2 consulenze: 1 per la somministrazione del questionario e 1 per la restituzione del profilo di sviluppo del bambino). Fare un bonifico secondo le seguenti coordinate: – Beneficiario SAMUELE RUSSO; Importo 60,00 euro; – IBAN: IT56X3608105138215139515143; – scrivendo come causale: “Screening sviluppo per NOME e COGNOME” –  e aggiungere il nome del minore a cui la prestazione di screening è rivolta.

5) Vi verrà inviata copia del consenso informato, firmato e timbrato dal professionista. 

6) Verrete ricontattati per fissare i due incontri (un incontro dedicato alla somministrazione del questionario/intervista e un altro incontro per la restituzione del profilo di sviluppo del bambino). 

*Attenzione: essendo il servizio di screening rivolto ai minori sarà necessario che entrambi i genitori esprimano il consenso alla prestazione, firmando i moduli che verranno forniti. Fanno eccezione quelle situazioni in cui una delle due figure genitoriali non ha più la possibilità di esprimere il consenso. In questi casi saranno assolutamente necessari tutti i DOCUMENTI che dimostrino tale circostanza (ad es. certificati di morte di uno dei genitori, decreti del tribunale, decreto affido o adozione, decreto affido superesclusivo art. 337 quater e/o altra documentazione necessaria a dimostrare quanto dichiarato). In assenza del consenso non sarà possibile dare seguito al rapporto con il titolare del trattamento dei dati. 

Per maggiori informazioni contattare il Dott. Samuele Russo al numero 327 2341109.

È possibile richiedere maggiori informazioni tramite l’area contatti.