Traumi e Lutti

L’affrontare il lutto durante l’infanzia e i traumi in generale può avere un impatto duraturo sul benessere emotivo e psicologico dei bambini. Il lutto, in particolare, rappresenta una sfida unica, poiché i bambini potrebbero non avere le capacità cognitive completamente sviluppate per comprendere appieno la morte e i suoi effetti. Questo può manifestarsi in modi diversi, tra cui cambiamenti nel comportamento, disturbi del sonno e regressione emotiva.

Oltre al lutto, l’esperienza di ospedalizzazione può costituire un trauma per i bambini. La presenza di malattie acute e croniche può generare ansie profonde e paure legate alla salute e al benessere. La enuresi secondaria, spesso associata a condizioni potenzialmente traumatiche, può essere un segnale di stress emotivo non elaborato.

I disturbi dell’adattamento, che possono derivare da situazioni di cambiamento non elaborato come trasferimenti, cambi di città o traslochi, aggiungono ulteriori sfide. I bambini potrebbero manifestare sintomi come ansia, irritabilità o isolamento sociale in risposta a tali cambiamenti.

Comprendere le ragioni di comportamenti apparentemente inspiegabili diventa essenziale. L’intervento di psicoterapia per i bambini si rivela prezioso in questo contesto. Attraverso la terapia, i bambini possono esplorare e elaborare le proprie emozioni, acquisendo strumenti per affrontare i traumi. Inoltre, coinvolgere i genitori in alcune circostanze può essere altrettanto benefico, contribuendo a creare un ambiente di sostegno e comprensione per il bambino.

Riconoscere quindi l’impatto dei traumi durante l’infanzia e adottare un approccio terapeutico sensibile può svolgere un ruolo cruciale nel promuovere la salute mentale e il benessere dei bambini, facilitando la crescita e lo sviluppo in modo sano e resiliente.

Principali situazioni legate a lutti e traumi di cui mi occupo:

Interventi efficaci basati sull’evidenza scientifica e considerati come best practice per queste situazioni:

Interventi efficaci, utili in un successivo momento, per rinforzare e mantenere i miglioramenti ottenuti: 

Richiesta consulenza

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome e Cognome del genitore/caregiver
Nome e Cognome del minore per il quale si richiede la consulenza