Valutazione e diagnosi ritardo cognitivo e disabilità intellettive

Le disabilità intellettive sono disturbi che comprendono deficit del funzionamento intellettivo e adattivo negli ambiti concettuali, sociali e pratici. Il dominio concettuale comprende competenze linguistiche, abilità di lettura, scrittura, matematica, ragionamento, memoria e anche conoscenze generiche. Il dominio sociale: riguarda la capacità empatica, il giudizio sociale e interpersonale, la capacità di comunicazione, la capacità di fare e mantenere amicizie e capacità similari. Il dominio pratico: concerne la gestione di ambiti personali come il sapersi prendere cura di se stessi, la responsabilità sul lavoro, la gestione del denaro o le attività svolte nel tempo libero. Viene incluso anche l’aspetto organizzativo della scuola e dei compiti di lavoro. Pertanto risulta fondamentale che la valutazione del funzionamento intellettivo e adattivo del bambino venga fatta utilizzando una batteria di test e questionari ad ampio spettro che tenga conto di tutte le aree (concettuale, sociale e pratica), permettendo di eseguire una valutazione approfondita del suo sviluppo e giungendo così ad una diagnosi corretta e intraprendendo un percorso che sia calibrato sui punti di forza e di debolezza del bambino, promuovendone il suo sviluppo e potenziandone gli aspetti cognitivi e socio-emotivi.

Richiedi una consulenza

    Studio di Psicologia Clinica e Pediatrica - Dott. Samuele Russo - Via A. Gandusio, 40 - Roma - 00168 Psicologo –  Iscritto all’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana – Sez. A n° 8596 – p.Iva 05679800879 Copyright 2021